banner ad

E’ iniziata l’avventura di Fusco con la Paganese

| 10 luglio 2018 | 0 Commenti

Con la risoluzione del contratto con la Pro Vercelli operata nella giornata di ieri dall’avvocato dell’allenatore salernitano con il Presidente dei piemontesi Massimo secondo, è iniziata l’avventura, anche se non ancora ufficiale di Fusco con la Paganese. L’allenatore, impegnato a Coverciano per un corso di aggiornamento, nei prossimi giorni dovrebbe apporre fuscola firma sul contratto per un anno con opzione per il secondo. Sabato mattina, nella sala stampa Salvatore Scarano, al Marcello Torre, la presentazione ufficiale del trainer e del suo staff. Con la fuga di Bocchetti, resta ancora vuota la casella relativa al direttore sportivo e nella giornata di oggi, dopo una serie di incontri, Trapani, potrebbe annunciare il nome del nuovo responsabile dell’area mercato. Sfumati Montervino e l’ex diesse della Juve Stabia Polito, il profilo sondato è quello di un giovane ma già con una discreta esperienza. Solo con l’ingaggio del diesse si inizieranno poi tutte le operazioni di mercato che la società, di concerto con l’allenatore, hanno già programmato da tempo. Il nuovo diesse, inoltre, avrà l’arduo compito di risolvere alcune grane legate ai contratti dell’ex trainer De Sanzo, silurato e gravato ancora da due anni di contratto e quelli relativi ai lungodegenti Baccolo e Fabinho. Entrambi legati da contratti lunghi, i due calciatori, specie Fabinho, il quale non è mai sceso in campo nello scorso campionato, non rientrerebbero più piani della società ed ormai prossimi alla rescissione contrattuale con la stessa. Intanto, il patron azzurrostellato prosegue le sue attività di consultazioni per cercare nuovi soci che potessero dare respiro e nuova linfa alla società. Nonostante numerosi colloqui e tantissima disponibilità da parte di taluni imprenditori, ancora nessuno si è presentato nella sede della società, in Via Filettine, per aderire al progetto della Paganese. Il calcio si sa è fatto di pochi mecenati e le piccole realtà come la Paganese non possono essere governate da pochi imprenditori ma con l’aiuto ed in contributo di molti si fa si che il calcio in città continui tra i professionisti, un vero lusso per una città, martoriata economicamente. Intanto, è fissato per il 22 mattina, la partenza per il romitaggio estivo di Chianciano Terme e si spera che per quella data, Fusco possa già avere a disposizione gran parte dell’organico.

Carmine Torino

paganese

Categoria: Sport

Sull'autore (Profilo autore )

Lascia un commento

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.