banner ad

Centro di aggregazione giovanile a Pagani, la proposta di Barone Pagani

| 10 ottobre 2017 | 0 Commenti

L’associazione Anna Onlus scende in campo per l’Istituzione di un Centro d’ascolto ed orientamento sul disagio giovanile a Pagani.  Il Centro fornirà una serie di informazioni utili a favorire l’ orientamento nel panorama delle risorse formative, culturali e socio-assistenziali disponibili sul territorio, in particolare ai giovani che, per diversi motivi, sono più esposti a problemi sociali. E quindi spazio ai servizi pubblici e del privato sociale, alla formazione professionale e orientamento al lavoro. Ma anche consultazione di guide e materiali informativi su servizi ed opportunità del territorio per rintracciare informazioni utili su professioni, offerta formativa, obbligo scolastico, leggi, sportelli e centri per l’impiego, informa giovani, associazioni e volontariato, servizi sanitari, servizi sociali. Il Centro intende lavorare fianco a fianco con l’Amministrazione, i dirigenti e gli operatori, offrendo supporto assistenza per la programmazione di interventi per la prevenzione , per l’inclusione sociale e l’inserimento lavorativo di persone con patologie e comportamenti a rischio. E’ per questo che Giuseppe Barone, presidente dell’associazione, ha chiesto il patrocinio e la concessione di una stanza-laboratorio attualmente inutilizzata, al primo piano del centro sociale di Pagani.

Molteplici i vantaggi, non solo per i giovani, visto che il centro diventerà anche strumento  di ricerca, documentazione e consulenza sul disagio adolescenziale e giovanile e sulle varie forme di dipendenza, offrendo quindi, a dirigenti e operatori  del settoreun valido strumento di supporto per la programmazione e la gestione di piani complessivi di intervento.barone

Categoria: Brevi, News dalla provincia, Pagani

Sull'autore (Profilo autore )

Lascia un commento

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.