banner ad

Nocera, nido: si cercano infermieri anche all’esterno del blocco materno infantile

| 9 ottobre 2018 | 0 Commenti

La situazione del nido dell’ospedale Umberto I è talmente compromessa che si stanno cercando infermieri anche all’esterno del blocco materno infantile. Il pensionamento e altri motivi improvvisi hanno fatto trovare scoperto il reparto a supporto del centro nascite di Nocera Inferiore. Si è passati da tre unità a turno, per un totale di quindici persone, ad appena otto infermieri. Capita che a fine lavoro non ci sia il collega a dare il cambio. Se in qualche reparto c’è una leggera speranza di trovare una sostituzione, al nido non c’è proprio nessuno. La questione personale è diventata irreversibile. Anche in pediatria c’è un’unità scoperta da due anni. Ieri mattina il personale ha scritto una lettera alla direzione sanitaria con la quale ha comunicato che non si intende più sopperire alla carenza dell’unità con lo straordinario. Gli infermieri scarseggiano ovunque e le procedure di mobilità vanno avanti a rilento. A pesare sono i nulla osta delle aziende di provenienza degli infermieri, la carenza riguarda tutti e, quindi, non sempre volentieri si dà il via libera ai trasferimenti. Il commissario Mario Iervolino aveva assicurato forze fresche da ottobre, ma sembra che gli infermieri arrivati per mobilità abbiano scelto gli ospedali a sud di Salerno.

Salvatore D’Angelo

ospedale nocera

Categoria: Altro, PrimoPiano

Sull'autore (Profilo autore )

Lascia un commento

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.