banner ad

Sarno, Ferrentino: “Pubblica illuminazione, nessuno vende nulla”

| 16 maggio 2018 | 0 Commenti

“Pubblica illuminazione, nessuno vende nulla”, sono le parole del vice sindaco di Sarno. Gaetano Ferrentino spiega: "La pubblica illuminazione è un servizio che ai Comuni non porta nulla, se non spese. Quindi, l’obiettivo è di ridurre la spesa a carico del contribuente, rimodernando impianti che sono di vecchissima data. L’impianto presenta 4309 punti luce di varia tipologia. La sostituzione dei corpi illuminanti esistenti con nuovi a LED comporterà una riduzione di consumi  del 73%. I lavori a farsi ammontano a € 2.715.791,14. Il tipo di intervento permetterà un notevole vantaggio per li cittadini. Ogni anno, il Comune spende circa  600mila euro per pagare l’energia elettrica e per la manutenzione, senza contare le risorse ulteriori necessarie per interventi straordinari. Con circa 400mila annui di canone, avremo un impianto nuovo, Led su tutto il territorio, pagamento dei consumi e manutenzione ordinaria e straordinaria. Allo stato attuale, l’ente spenderebbe, nei prossimi  10 anni, circa 7 milioni solo per manutenzioni e consumi, senza sostituire strutture vecchie.  Con l’investimento, l’ente spenderà circa 4 milioni, che, comunque, avrebbe speso, ma ritrovandosi un impianto nuovo. In proiezione, quindi, per il contribuente avrà un risparmio di circa 3 milioni in dieci anni e un impianto nuovo e ben manutenuto rispetto al pessimo attuale".FERRENTINO_2
 

Categoria: Brevi

Sull'autore (Profilo autore )

Lascia un commento

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.