Sono indagati per  truffa ,false attestazioni o certificazioni due dipendenti del comune di Sant’egidio monte albino. Da prolungate  e approffondite indagini dei carabinieri della tenenza di pagani e  reparto territoriale di Nocera Inferiore, si sarebbero assentati ripetutamente dal luogo di lavoro pur risultando presenti.  In più occasioni dopo aver timbrato il cartellino , erano soliti  allontanati arbitrariamente dal proprio luogo di lavoro per finalità private senza alcun autorizzazione, attestando falsamente la propria presenza in servizio, arrecando danni erariali all’Ente comunale. Si tratta di un dipendente con il ruolo di istruttore di categoria C ed un altro categoria  I militari dell’arma hanno quindi eseguito nei loro confronti  la misura cautelare interdittiva della sospensione integrale dall’esercizio del pubblico ufficio e dal servizio per nove mesi emessa dal gip del tribunale di Nocera Inferiore su richiesta della procura della Repubblica nocerina diretta  dal procuratore Antonio Centore.   Per i due dipendenti pubblici il comune di Sant’egidio, parte lesa, ha proceduto quindi alla sospensione per il periodo indicato dal Gip in attesa di riunire anche la commissione disciplinare per eventuali ulteriori provvedimenti.

Aurora Torre 
Share.

Circa l'autore

Leave A Reply